Filosofare per vivere – dall’ 8 maggio al 5 giugno 2020

Una serie di incontri per capire quale sarà il futuro dopo il coronavirus. Ad organizzarli la sezione provinciale della Uil di Terni.

Gli incontri si terranno su Zoom Meeting e per partecipare occorre inviare la propria email e il proprio numero di telefono al numero telefonico 335 7307031

****

Come sarà il dopo covid-19 ? abbiamo la consapevolezza che avremo profondi cambiamenti e che epocali saranno le ricadute sul versate economico, sociale, culturale e psicologico. Nulla sarà come prima, ma non sappiamo come sarà. La lezione ci sarà servita per cambiare i nostri valori, per costruire una società più giusta e solidale, più rispettosa della natura? Oppure saremo tutti (o quasi) più poveri, più egoisti, cresceranno le diseguaglianze e le ingiustizie?
Certo ora siamo tutti giustamente presi a gestire le emergenze delle tante macerie (anche relative alla emergenza sanitaria) ma sarebbe un errore se lasciassimo solo agli altri il definire il nuovo progetto di società e ci limitassimo ad aspettare quello che verrà subendo completamente le scelte altrui. E’ vero dunque che “primum vivere, deinde philosophari” ma, come la vicenda covid dimostra, si può morire anche per aver scelto valori sbagliati o adottato politiche errate come quella di aver depotenziato negli anni il servizio sanitario. Quindi occorre anche tornare a discutere, confrontarsi, farsi venire le idee, definire progetti, anche a livello locale. Dunque “filosofare per vivere”. Una iniziativa nata per informarci, comprendere, confrontarci ed elaborare idee e progetti per una società che sia migliore.
Una “tempesta di cervelli” provocata da autorevoli relatori

Gli incontri on line avranno la durata di due ore, di venerdì. Quelli già in calendario:

8 maggio ore 16,50
Prof. Marcello Signorelli, docente di economia dell’Università di Perugia
15 maggio
Prof. David Lazzari, presidente nazionale Ordine degli Psicologi
22 maggio
Dott. Antonio Foccillo, docente–componente CNEL–segr. confederale UIL
29 maggio
Dott. Luigi Rossetti, dirigente regionale sviluppo economico, lavoro, agricoltura
5 giugno
Avv. Paola Morlupo, docente, formatore, esperta mercato del lavoro

https://www.youtube.com/watch?v=aIVoIkZFq5M

http://www.umbria24.it/cultura/il-mondo-dopo-il-coronavirus-leconomista-signorelli-agli-incontri-della-uil

Settimana del Cervello Umbria 2020 – Rinvio in Autunno

Comunicato Stampa

Rinvio in Autunno
Settimana del Cervello Umbria 2020

A seguito delle direttive nazionali riguardanti lo svolgimento di eventi pubblici, il Comitato Organizzativo della Settimana del Cervello Umbria ha deciso, in accordo con i singoli organizzatori, di rinviare l’intera manifestazione al prossimo autunno.

Ringraziamo Tutti per la collaborazione ed invitiamo la cittadinanza a seguire gli aggiornamenti tramite il sito e i social ufficiali della Settimana del Cervello Umbria.

Per info
www.umbriasettimanadelcervello.it
neuropsychonet@gmail.com
Dr.ssa Corinna Bolloni; Tel: 324 8603603; corinnabolloni@gmail.com
Dr.ssa Majla Trovato; Tel. 340 0780334; majla.trovato@gmail.com

Settimana del Cervello Umbria – 16/21 marzo 2020

Dal 16 al 21 marzo 2020, si svolgerà in Umbria la quinta edizione della Brain Awareness Week (Settimana del Cervello-Umbria), un festival delle neuroscienze promosso a livello mondiale dalla Dana Foundation.

La SdC-Umbria nasce dalla sinergia tra la Dr.ssa Corinna Bolloni e la Dr.ssa Majla Trovato, psicologhe e partner ufficiali della fondazione americana promotrice che con il progetto “Brain Awareness Week” riunisce da oltre 20 anni accademici e professionisti in tutto il mondo con lo scopo di divulgare le conoscenze neuro scientifiche attraverso iniziative ed eventi gratuiti rivolti a tutta la popolazione.

Quest’anno l’Ordine degli Psicologi dell’Umbria parteciperà in maniera più attiva all’iniziativa.

BROCHURE

SEMINARIO “IL MINORE COME TESTIMONE. IL PROBLEMA DEL DISAGIO PSICHICO”

Terni 06 Giugno 2019 ore 15.30 – Sala Videoconferenze, Biblioteca Comunale

Con il patrocinio dell’Ordine degli Avvocati di Terni

Introduce:
Dott. David Lazzari

Buone prassi di psicologia giuridica nell’ascolto e valutazione della capacità a testimoniare del minore
Dott. Paolo Capri

La tutela del diritto del minore con disturbi di personalità nell’ascolto della capacità a testimoniare
Avv. Gianmarco Cesari

L’ascolto del minore nei procedimenti di affidamento
Avv. Capponi Stefania

La valutazione della capacità a testimoniare nel minore con disturbi di personalità: suggestionabilità e compliance
Dott.ssa Valeria Di Loreto

Test psicologici di valutazione della Suggestionabilità: buone prassi e nuovi strumenti di osservazione
Dott.ssa Elisabetta Proietti Lilla

Per iscriversi inviare una mail all’indirizzo: info@ordinepsicologiumbria.it

N.B. Evento accreditato per gli avvocati con 3 c.f. in materia di Diritto Civile

Conferenza pubblica “ENDO…CHE? ENDOMETRIOSI. DIAGNOSI, TERAPIA, INFERTILITÀ, ASPETTO PSICOLOGICO, NUTRIZIONE, SOSTEGNO”

Perugia 18 Maggio 2019 ore 15.30 – Etruscan Chocohotel, Via Campo di Marte 134 Perugia (PG) (uscita Prepo E45)

Programma:

“Endometriosi: costruiamo insieme un futuro migliore” – Annalisa Frassineti Presidente A.P.E. Onlus
“Endometriosi dalla diagnosi alla Terapia”– Dr. C. De Cicco Nardone Medico presso il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico di Roma
“Endometriosi: infertilità e PMA” – Prof. S. Gerli Professore Associato Università di Perugia, responsabile del Centro di Procreazione Assistita, Azienda Ospedaliera di Perugia
“Il risvolto psicologico di una patologia cronica” – Dr.ssa L. Letizia Psicologa e Psicoterapeuta
“Cibo e Infiammazione: quale il legame?” – Dr.ssa B. Venturi Biologa e Nutrizionista
La partecipazione è gratuita e aperta a tutti ma per motivi organizzativi è obbligatoria l’iscrizione scrivendo a forli@apeonlus.com

Promuovere e difendere i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza; il contributo della psicologia

Perugia 09 Maggio 2019 ore 17.30 – Ordine degli Psicologi dell’Umbria

Intervengono:
Dott.ssa Gabriella Scaduto (Referente dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia per le tematiche inerenti i diritti e psicologia)
Prof. Fabio Sbattella (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano)

La partecipazione è gratuita ed è riservata a psicologi e psicoterapeuti iscritti all’Ordine per iscriversi inviare una mail all’indirizzo: info@ordinepsicologiumbria.it

Psicologi, sinergia con Anci e Università per una professione sempre più di qualità

 

 

 

 

 

 

PERUGIA – C’è l’impegno per una sempre più forte qualificazione della professione al centro di due nuovi protocolli di intesa firmati oggi dall’Ordine regionale degli Psicologi con Anci Umbria e Università degli Studi di Perugia. «Si tratta di accordi avanzati – ha detto David Lazzari, presidente degli Psicologi -. Lavoriamo per un iter formativo sempre più adeguato e per assicurare all’utenza dei professionisti qualificati». Alla firma dei protocolli c’erano, rispettivamente per Anci e Università, il presidente Francesco De Rebotti ed il Magnifico Rettore Franco Moriconi. Sulla sinergia con l’Ateneo, Lazzari ha sottolineato che si tratta di un importante passo per «migliorare il tirocinio pratico in psicologia». Alla base del protocollo c’è infatti la collaborazione per cercare di qualificare le esperienze di tirocinio pratico previsto dai corsi di laurea in Psicologia e propedeutico all’esame di stato. Nel caso dell’Università, è nato un comitato paritetico insieme all’Ordine degli Psicologi che, nei casi ritenuti idonei, darà ai laureati ulteriori possibilità di svolgere il tirocinio, già previsto per poter poi sostenere l’esame di Stato per l’accesso all’albo professionale, presso enti e aziende pubbliche e private. Maggiori possibilità dunque, come anche nel caso dell’accordo stretto con l’Anci, che porterà ad un sempre migliore utilizzo delle competenze e delle professionalità psicologiche all’interno della rete di servizi forniti dai Comuni in molti settori, dai servizi sociali alla scuola.

INCONTRO PUBBLICO – 12 APRILE 2019

L’Associazione culturale perperugia e oltre organizza per venerdì 12 aprile 2019 un incontro pubblico
con il Professore Alberto Grohmann
che si terrà alle 17,30 presso la Sala Brugnoli di Palazzo di Palazzo Cesaroni,
sul tema:
LA PRODUZIONE DELLA FOLLIA