CTP: incontri di confronto metodologico – Gennaio 2021

Alla luce delle sempre più impegnative sfide professionali che vedono gli psicologi coinvolti in interventi che richiedono una assoluta e completa formazione in campo psico-giuridico il Consiglio dell’Ordine, su indicazione della Consigliera e Coordinatrice GdL Campo Giuridico Dott.ssa Elisabetta Proietti Lilla, organizza degli incontri di confronto, esclusivamente metodologico, su questioni riguardanti il procedimento di CTP.

Lo sportello metodologico e/o di sostegno all’attività di CTP ha l’obiettivo di fornire ai colleghi che svolgono l’attività di CTP, una possibilità di confronto su tematiche specifiche di psicologia giuridica sia per i professionisti che svolgono da poco questa professione sia per i colleghi che ritengono di doversi confrontare per dubbi metodologici, procedurali o contenutistici inerenti alla psicologia giuridica, come ad esempio:

1) sovrapposizione e limiti dei ruoli di CTP e psicoterapeuta in un procedimento;
2)rischio collusione con il cliente o con il legale.

Invitiamo pertanto i colleghi che svolgono attività di CTP, che sperimentano queste difficoltà o che ne vogliono discutere delle altre, a creare un dialogo attraverso lo sportello messo a disposizione dal nostro Ordine.

Gli incontri si terranno di norma due volte al mese attraverso la piattaforma Cisco Webex Meetings e saranno condotti alternativamente dalla Dott.ssa Elisabetta Proietti Lilla e della Dott.ssa Marta Franci. Per ogni incontro sono previsti massimo tre partecipanti.

Si riporta di seguito il calendario degli incontri del mese di gennaio 2021:

  • 13 gennaio dalle 11:00 alle 12:00;
  • 27 gennaio dalle 11:00 alle 12:00.

E’ possibile iscriversi inviando una mail all’indirizzo info@ordinepsicologiumbria.it entro le ore 16.30 del giorno precedente l’incontro al quale si è interessati.

N.B. Gli incontri sono gratuiti e riservati agli iscritti all’Ordine degli Psicologi dell’Umbria. Per ogni incontro sono previsti massimo tre partecipanti.

CTP: incontri di confronto metodologico – Dicembre 2020

Alla luce delle sempre più impegnative sfide professionali che vedono gli psicologi coinvolti in interventi che richiedono una assoluta e completa formazione in campo psico-giuridico il Consiglio dell’Ordine, su indicazione della Consigliera e Coordinatrice GdL Campo Giuridico Dott.ssa Elisabetta Proietti Lilla, organizza degli incontri di confronto, esclusivamente metodologico, su questioni riguardanti il procedimento di CTP.

Lo sportello metodologico e/o di sostegno all’attività di CTP ha l’obiettivo di fornire ai colleghi che svolgono l’attività di CTP, una possibilità di confronto su tematiche specifiche di psicologia giuridica sia per i professionisti che svolgono da poco questa professione sia per i colleghi che ritengono di doversi confrontare per dubbi metodologici, procedurali o contenutistici inerenti alla psicologia giuridica, come ad esempio:

1) sovrapposizione e limiti dei ruoli di CTP e psicoterapeuta in un procedimento;
2)rischio collusione con il cliente o con il legale.

Invitiamo pertanto i colleghi che svolgono attività di CTP, che sperimentano queste difficoltà o che ne vogliono discutere delle altre, a creare un dialogo attraverso lo sportello messo a disposizione dal nostro Ordine.

Gli incontri si terranno di norma due volte al mese attraverso la piattaforma Cisco Webex Meetings e saranno condotti alternativamente dalla Dott.ssa Elisabetta Proietti Lilla e della Dott.ssa Marta Franci. Per ogni incontro sono previsti massimo tre partecipanti.

Si riporta di seguito il calendario degli incontri del mese di dicembre:

14 dicembre dalle 11:00 alle 12:00.

E’ possibile iscriversi inviando una mail all’indirizzo info@ordinepsicologiumbria.it entro le ore 16.30 del giorno precedente l’incontro al quale si è interessati.

N.B. Gli incontri sono gratuiti e riservati agli iscritti all’Ordine degli Psicologi dell’Umbria. Per ogni incontro sono previsti massimo tre partecipanti.

CTP: incontri di confronto metodologico – Novembre 2020

Alla luce delle sempre più impegnative sfide professionali che vedono gli psicologi coinvolti in interventi che richiedono una assoluta e completa formazione in campo psico-giuridico il Consiglio dell’Ordine, su indicazione della Consigliera e Coordinatrice GdL Campo Giuridico Dott.ssa Elisabetta Proietti Lilla, organizza degli incontri di confronto, esclusivamente metodologico, su questioni riguardanti il procedimento di CTP.

Lo sportello metodologico e/o di sostegno all’attività di CTP ha l’obiettivo di fornire ai colleghi che svolgono l’attività di CTP, una possibilità di confronto su tematiche specifiche di psicologia giuridica sia per i professionisti che svolgono da poco questa professione sia per i colleghi che ritengono di doversi raffrontare per dubbi metodologici, procedurali o contenutistici inerenti alla psicologia giuridica.

Gli incontri si terranno due volte al mese attraverso la piattaforma Cisco Webex Meetings e saranno condotti alternativamente dalla Dott.ssa Elisabetta Proietti Lilla e della Dott.ssa Marta Franci. Per ogni incontro sono previsti massimo tre partecipanti.

Si riporta di seguito il calendario degli incontri del mese di novembre:

  • 9 novembre dalle 10:00 alle 11:00;
  • 23 novembre dalle 10:00 alle 11:00.

E’ possibile iscriversi inviando una mail all’indirizzo info@ordinepsicologiumbria.it entro le ore 16.30 del giorno precedente l’incontro al quale si è interessati.

Essendo disponibili due sportelli al mese, si chiede al professionista di prenotare un solo incontro.

N.B. Gli incontri sono gratuiti e riservati agli iscritti all’Ordine degli Psicologi dell’Umbria. Per ogni incontro sono previsti massimo tre partecipanti.

BUONE PRASSI PER I CTU NELLE EMERGENZE – OPUSCOLO

Il momento storico e soprattutto sociale che stiamo affrontando in questi mesi, ha determinato nell’area di lavoro psico-giuridica una serie di necessità operative che sono state qui tradotte in domande dei Consulenti /Periti che necessitano risposte concrete affinché nel lavoro si persegua il principio di svolgimento dell’interesse supremo della salvaguardia della parti coinvolte nei procedimenti e soprattutto se in esso sono presenti minori che devono ricevere il sostegno della psicologia giuridica.

I professionisti afferenti alla rete regionale di Psicologia Giuridica del Ns Ordine hanno redatto un opuscolo contenente le buone prassi da seguire nelle emergenze, con l’obiettivo di offrire a tutti i professionisti che operano nei contesti giudiziari una opportunità di chiarezza professionale anche in situazioni in cui la procedura di Consulenza e/o Perizia deve seguire percorsi consolidati con strumenti che non siano il contatto frontale a cui si è abituati.

OPUSCOLO