IL FESTIVAL SUI MEDIA UMBRI – Rassegna Stampa

http://www.umbria24.it/attualita/otto-citta-45-eventi-ascoltare-ascoltarsi-torna-lo-psicologia-umbria-festival

http://www.ansa.it/umbria/notizie/2018/10/01/anche-laboratori-a-festival-psicologia_c3a46806-d948-422c-b2e7-e23c984005da.html

https://cityjournal.it/2018/10/psicologia-umbria-festival-in-8-citta-dal-5-al-13-ottobre-con-una-novita-i-laboratori-esperienziali/

http://umbrianotizieweb.it/eventi/16197-dal-5-al-13-ottobre-psicologia-umbria-festival-in-8-citta-della-regione-un-cartellone-con-45-eventi-liberi-c-e-un-percorso-sulla-scuola-e-la-grande-novita-dei-laboratori-esperienziali-anche-cosi-la-comunita-degli-psicologi-ascolta-i-bisogni-della-cittadinanza

https://www.umbriaoggi.news/psicologia-umbria-festival-45-eventi-8-citta/

https://tuttoggi.info/al-via-la-4-edizione-di-psicologia-umbria-festival-dal-5-al-13-ottobre/479580/

http://www.agenziastampaitalia.it/cronaca/italia/41731-antidepressivi-umbria-seconda-per-uso-la-cura-psicologica-sarebbe-migliore?highlight=WyJwc2ljb2xvZ2kiXQ==

http://www.agenziastampaitalia.it/cronaca/italia/41731-antidepressivi-umbria-seconda-per-uso-la-cura-psicologica-sarebbe-migliore?highlight=WyJwc2ljb2xvZ2kiXQ==

CONVEGNO ECM TRATTAMENTI PSICOLOGICI E FARMACOLOGICI 20/09/2018 – RASSEGNA STAMPA

http://www.umbriadomani.it/news/antidepressivi-umbria-seconda-per-uso-la-cura-psicologica-sarebbe-migliore-209831/

http://www.ansa.it/umbria/notizie/2018/09/21/umbria-seconda-per-uso-antidepressivi_351cae26-d1b4-47ff-8c29-36456d00dd3b.html

http://www.lanotiziaquotidiana.it/umbria/2018/09/21/consumo-farmaci-antidepressivi-lumbria-e-seconda-a-livello-nazionale/

https://cityjournal.it/2018/09/depressione-e-ansia-umbri-al-top-per-lacquisto-di-psicofarmaci/

http://umbrianotizieweb.it/eventi/16078-antidepressivi-umbria-seconda-per-uso-la-cura-psicologica-sarebbe-migliore

LA TRAGEDIA DI LATINA

L’ennesima tragedia di un uomo che uccide moglie e figli, tanto più atroce perché l’arma di un Carabiniere in genere difende e non offende. Il ritorno di forme arcaiche di violenza è un segno di regressione e malessere della società e di singole situazioni. Che può essere capito e affrontato solo con una lettura e una strategia articolata, socio-antropologica, psicologica e politico-istituzionale. Unire le forze e le competenze per prevenire, aiutare e curare ove necessario. Come Comunità professionale ribadiamo alle Istituzioni e alle forze sociali la nostra disponibilità a collaborare.

Contro la depressione solo i farmaci non bastano

LEGGI L’ARTICOLO

I dati dell’indagine ufficiale e pubblica condotta da EUROSTAT a livello europeo e dall’ISTAT in Italia confermano la notevole e crescente incidenza della depressione. Soprattutto di quelle forme meno gravi che spesso sono assolutamente trascurate. Oramai esiste una letteratura che ci dice che molte forme depressive vengono da situazioni di disagio psicologico cronico o da reazioni ad eventi stressanti che non sono state adeguatamente affrontate e trattate.

GLI UMBRI I PIU’ DEPRESSI D’ITALIA

Ordine Psicologi: «Dare risposte organiche, integrate e appropriate.
Va utilizzata la competenza psicologica»

PERUGIA – L’Umbria ha un triste primato nei disturbi depressivi. Il quadro allarmante emerge dai dati dell’indagine ufficiale e pubblica condotta da EUROSTAT a livello europeo e dall’ISTAT in Italia. A fronte di una media Italia di 2,6% di incidenza della depressione maggiore (la forma più accentuata) in Umbria si registra il 4%. Nei disturbi depressivi più lievi abbiamo una media Italia di 3% ed umbra del 5,5%, mentre a livello nazionale il 5,6% della popolazione ha avuto un problema depressivo, in Umbria il dato sale al 9,5%.
LA FASCIA PIU’ COINVOLTA Questa incidenza viene confermata anche nella popolazione al di sopra dei 65 anni, dove a fronte di un dato nazionale del 6,4% per depressione maggiore, 6,7% per depressione lieve e 13,1% per almeno un disturbo depressivo in Umbria le percentuali salgono all’8,9%, 13,4% e 22,3%. Come si vede soprattutto per le condizioni depressive ancora non gravi, in Umbria c’è una incidenza che è quasi il doppio rispetto a quella nazionale.

La Professione e la Professionalità dello Psicologo

Il Corriere dell’Umbria di oggi pubblica un intervento del presidente dell’Ordine Psicologi Umbri Lazzari in risposta alla intervista sui cosiddetti Life Coach.
No a messaggi distorti e fuorvianti su temi così delicati, che possono sfruttare la fragilità di molte situazioni. Nei prossimi mesi ulteriori iniziative del programma “lo Psicologo è una garanzia”

Non confondete i cittadini. La figura del “Life Coach”

Leggiamo oggi un articolo-intervista ad una figura che si definisce “Life Coach” sul Corriere dell’Umbria che riporta affermazioni false e banalità pericolose sulle funzioni dello Psicologo (ad es. si occuperebbe solo di analisi e terapia) per auto-promuoversi, e che tuttavia parla dei propri clienti definendoli “pazienti”.