Sistema Tessera Sanitaria: nuove regole e tempi di trasmissione per il 2021

Cambiano le regole di trasmissione per i professionisti sanitari, a seguito del decreto MEF del 19.10.2020 – GU 29.10.2020.

Trasmissione dati 2020

I dati 2020 si continuano ad inviare entro la fine del mese di gennaio
2021, anche tutti insieme in un’unica singola trasmissione.

Tuttavia dovranno essere integrati con l’indicazione delle modalità di
pagamento, tracciabile o non tracciabile.

Trasmissione dati 2021

Dal 1° gennaio 2021 i dati dovranno essere obbligatoriamente trasmessi entro il mese successivo rispetto a quello in cui è avvenuto l’incasso del documento quello riportato nel documento (es. se incassate emesso il 15 gennaio 2021 si dovrà fare la trasmissione entro il 28 febbraio 2021).

Anche in questo caso occorreranno ulteriori indicazioni:
1. modalità di pagamento effettuata, tracciabile o non tracciabile;
2. il tipo di documento fiscale (es. fattura);
3. l’aliquota Iva o il tipo di esenzione prevista per ciascuna operazione (ad esempio per le prestazioni per sanitarie esenti di cui al punto 17 ex art. 10 c. DPR 633/72 il codice da selezionare è “N4″;
4. l’eventuale esercizio dell’opposizione del cittadino all’invio dei dati. In tal caso i dati sono comunque trasmessi ma senza l’indicazione del codice fiscale.

Per i professionisti dell’area sanitaria sarà quindi necessario contabilizzare i documenti fiscali mensilmente.

Per maggiori approfondimenti è possibile consultare il testo normativo di riferimento cliccando qui.

Commenti chiusi